Uno spirito avventuroso, Serafino Volpi

Ceramista attivo a Deruta tra il 1916 e il 1918, Serafino Volpi ricopre l’incarico di capo fabbrica presso la manifattura “Maioliche Deruta”. A partire dal 1928 fonda, in società con Gino Veschini, una manifattura denominata “Maiolica Derutese Volpi”. L’anno successivo rimane unico titolare della ditta che rimarrà attiva fino all’inizio degli anni Cinquanta (fonte: archivioceramica.com)

Continue reading »